Edema di tessuto muscolare

Tumori del tessuto muscolare. Leiomioma.

Tumori del tessuto muscolare sono divisi in tumori della muscolatura liscia - leiomiomi etrasversalmente striato - rabdomiomi con i loro analoghi maligni di leiomiomi maligni e rabdomiomi maligni. Il cosiddetto mioma di mioblasti (tumore di Abrikosov, mioblastomia) e leiomioma epitelioide, la cui istogenesi rimane poco chiara, si distingue. La fonte delle cellule muscolari lisce nei tessuti molli sono le pareti dei vasi e gli elementi cambiali perivascolari che possono differenziarsi nella muscolatura liscia. I muscoli striati trasversali sono mesodermici e derivano da miotomi. Si suggerisce anche che i muscoli della parte ventrale del tronco e delle estremità siano formati dal mesenchima.

leiomioma (fibroleiomioma, mioma, leiomioma vascolare) -tumore benigno maturo. Si verifica in qualsiasi età nelle persone di entrambi i sessi, spesso in 30-50 anni. Microscopicamente, il tumore è un nodo chiaramente delimitato di consistenza densa. Le dimensioni sono molto diverse. Nella fibra di zabryu-bus, mediastino, polmone, il suo diametro può essere superiore a 15-20 cm. Spesso i leiomiomi sono multipli, a volte isolati, quindi sotto forma di nodi di fusione. Microscopicamente, il leiomioma è costituito da cellule muscolari muscolari a forma di fuso che si raccolgono in fasci andando in direzioni diverse. Le cellule sono circondate da fibre argirofile, formando una cassa per ciascuna di esse. Le fibre di collagene si trovano in piccole quantità.

Cellule muscolari tumorali differiscono dal normale un po 'più grandedimensione, nucleo più denso.Il citoplasma di mogio, miofibrille può essere rilevato. Soprattutto quando si colorano con ematossilina di ferro secondo Heidenheim, l'azano secondo Mallory, un oino è chiaramente rilevato durante l'esame al microscopio elettronico. Sulle sezioni trasversali, i nuclei sono arrotondati, situati al centro del corpo cellulare. Con tali sezioni trasversali, la struttura della rete argirofila, i cui anelli circondano ciascuna cella, è particolarmente ben visibile. Più chiaramente, la struttura del leiomiomus appare nella colorazione di Van Gieson, l'azan di Mallory, quando impregnava d'argento il papa o la futa. A volte i nuclei nel miomi formano le cosiddette strutture ritmiche o figure della palizzata, che serve da indicatore della crescita del tumore.

Microstruttura del mioma varia a seconda della sua età. Sul bordo del tumore con i tessuti circostanti, i cambiamenti reattivi sono scarsamente espressi e il tumore non è delineato chiaramente, il che crea una falsa impressione di crescita infiltrante. Con il passare del tempo, la quantità di stroma aumenta, l'atrofia delle cellule muscolari, con conseguente tumore acquisisce gradualmente la struttura dei fibromi e si trasforma in un nodo chiaramente delimitato. Stroma con miomi e in particolare le pareti delle navi sottoposti a ialinosi. Come espressione di processi distrofici e di cambiamenti involutivi, picnosi dei nuclei delle cellule muscolari, comparsa delle loro forme brutte, la vacuolizzazione del citoplasma è possibile. Questo crea un'immagine del polimorfismo della struttura tumorale, la cui causa, quindi, risiede nei cambiamenti degenerativi.

Deve essere distinto da polimorfismo. associato ad un'ulteriore cataplasia e possibiletumore maligno. Nei miomi, disturbi della circolazione spesso portano ad edema e necrobiosi del tessuto, seguiti dalla formazione di focolai di necrosi e cisti. Alla periferia di tali fuochi, la proliferazione delle cellule tumorali e delle sue cellule stromali con polimorfismo delle strutture cellulari è intensificata, che può anche creare una falsa immagine della malignità del tumore. Di solito non è difficile distinguere il leiomioma da fibroma e fibrosarcoma, specialmente se si colorano sezioni di Vai-Gizon, Futu o Papa. La diagnostica differenziale con tumori neurogenici e soprattutto con neurilemoma fascicolare è più difficile.

I criteri principali servire la forma di nuclei e il rapporto tra cellule e fibrestroma, così come i dati di microscopia elettronica. Si noti che la presenza o l'assenza di leiomioma maligno è spesso difficile da determinare, in quanto i criteri per la malignità di questo tumore sono relativi e insufficienti e il loro significato è diverso per le diverse localizzazioni tumorali.

Angioleiomyoma dalle arterie terminali (angiomioma, leiomioma vascolare) per la prima voltaBabes V ancora assegnato nel 1884, ha studiato in dettaglio da A. R. Stout, R. W. Allen, S. Schumacher et al nel 40-50-zioni XX secolo caratterizzata clinicamente da tenerezza alle influenze esterne (pressione, ecc), con irritazione ed emozione possono cambiare di dimensione (erectilis tumorale). Le dimensioni del tumore raramente superano 1-2,5 cm, che si trova sotto la pelle, la coppa nelle estremità inferiori, soprattutto gli anziani, la maggior parte di loro (fino a 2 / s di tutti i casi) è localizzata vicino alle articolazioni. Caratterizzato da crescita lenta e decorso benigno.

microscopicamente caratterizzato da un'abbondanza di vasi sanguigni diverse strutture, tra cuiArterie, in una struttura vicina alle arterie del tipo di chiusura. Queste arterie hanno un lume a forma di stella, e le loro pareti sono costruite con diversi strati di muscoli lisci, tra i quali vi sono strati longitudinali muscolari ed anulari esterni. Sotto lo strato dell'endotelio, è spesso possibile vedere gruppi di cellule epitelioidi che assomigliano a cellule del glomo. Le arterie nel tumore formano vasi irregolari e che si piegano in modo irregolare. Insieme a tali vasi nel tumore ci sono vasi di tessuto sinusoidale e vasi che ricordano le vene. Gli elementi stromali tra tutte queste formazioni sono espressi in modo non uniforme, lo stroma è scarso, è rappresentato da fibre collagene, parzialmente ialinizzate e dai loro fasci. Le cellule muscolari sono racchiuse in una delicata rete argirofila, le cui fibre sono intrecciate da ciascuna di queste cellule. Occasionalmente si possono osservare emorragie, accumuli di grani emosiderinici, piccoli focolai di necrosi tissutale.
Il tumore è chiaro lineamenti. a volte associato al muro di una grande arteria.

A seconda della predominanza di questi o di altri elementi strutturali, angioleyomiomy tumori arteriosi, venosi, di tipo misto o malodifferenziati con alcune formazioni vascolari slick-like.
Geni con angiolemia Si discute, vista la loro vicinanza al glomusangiomam Barre attualmente prevalente - Masson.