Edema dello stroma dell'endometrio

Sarcoma dello stroma di basso grado di malignità (miosi stromale endolinfatica) è10-15% di tutti i tumori del corpo dell'utero con una componente mesenchimale. La malattia si sviluppa nelle donne prevalentemente di mezza età (75% dei pazienti di età inferiore ai 50 anni), ma sono possibili casi di tumori negli adolescenti e nei bambini. Si ritiene che lo sviluppo del sarcoma sia associato a prolungata stimolazione dell'estrogeno, trattamento con tamoxifene, precedente irradiazione degli organi pelvici.

Clinica e diagnosi di sarcoma stromale maligno endometriale. L'uterino anormale può verificarsisanguinamento e, più raramente, dolore pelvico o addominale, la malattia può avere un decorso asintomatico. Durante l'esame ginecologico, viene rilevato un aumento delle dimensioni dell'utero, a volte il tumore è protruso attraverso la faringe uterina (massa polipoide). In 1/3 dei pazienti durante la diagnosi, viene determinata la diffusione ectopica del sarcoma. A volte il primo è un tumore metastatico (ad esempio nell'ovaio).

Esame macroscopico di sarcoma endometriale di basso grado di malignità. un tumore è rappresentato da un singolo nodo onumerose masse prevalentemente intramurali, spesso con protrusione nella cavità uterina. È stata osservata un'invasione nodulare o diffusa del miometrio, tra cui i "tappi" del tumore simili a vermi nel miometrio e nelle vene parametrali. Sul taglio, la superficie del tumore è morbida, a base di carne, di colore brunastro o giallastro.

a esame al microscopio di sarcoma dello stroma endometriale di basso grado la lesione endometriale viene solitamente rilevata, gonfioreforma le lingue cellulari che sporgono nel miometrio. Anche le vene miometriali ed ectopiche e i vasi linfatici sono spesso coinvolti nel processo patologico.

Il tumore consiste di uniformemente ovale ocellule simili a quelle del fuso, simili a cellule stromali endometriali. Le cellule neoplastiche sono spesso localmente concentrate concentricamente attorno a numerose arteriole. Le cellule giganti e il pleomorfismo nucleare espressivo sono assenti. Il tumore ha circa 3 mitosi in 10 campi visivi. Ci possono essere cellule con un citoplasma "schiuma".

Studio immunoistochimico del sarcoma dello stroma di basso grado di malignità. Le cellule neoplastiche sono di solitoimmunoreattivo ai recettori estrogenici e progesterone, alla vimentina, all'actina muscolo-specifica, alla muscolatura liscia e al desmin. Gli elementi dello stroma stromale sono immunoreattivi a vimentina, actina muscolo-specifica, desmina, inibina, CD99 e, in alcuni casi, a citocheratina.

Diagnosi differenziale del sarcoma endometriale di uno stroma di basso grado effettuata leiomioma vysokokletochnoy, adenocarcinoma (componenti ghiandolari più espressive), adenomiosi, tumori uterini che assomigliano tumori stromali del midollo sesso ovarici.

Trattamento del sarcoma endometriale della ghiandola di basso grado è una isterectomia radicale consalpingooforektomiey bilaterale e poi, se necessario, progesteronterapiey (megestrolo acetato (Megace), medrossiprogesterone "Mostra", "Delalutin" (con invasione di oltre il 50% del miometrio, recidive). Il tumore contiene i recettori degli estrogeni e del progesterone sono quindi considerati sensibili a progestinici. In resistente possibili casi di utilizzo della chemioterapia (doxorubicina).

prospettiva. Sarcoma dello stroma di basso gradomalignità maligniziruyuschy ha una piccola capacità, recidive pelviche o addominale verificarsi in 1 / 3-1 / 2 pazienti. Tumori in fase I sono il tasso di ricaduta 36% sopravvivenza a cinque anni - 92%, mentre in fase III-IV recidive aumenta al 76% e un tasso di sopravvivenza a cinque anni diminuisce al 66%. Quando la fase I dimensioni del tumore malattia, attività mitotica e atipie nucleari non influenzano la prognosi.

Altri articoli dal titolo "Malattie ginecologiche"

  • Emangioma. Trattamento (rimozione dell'emangioma) L'emangioma è solitamente congenito. Diversi tipi di emangiomi possono influenzare la vulva. Il più spesso è emangioma capillare o cavernoso. Il trattamento di emangiomi è in [. ]
  • Leucoplachia vulva. Trattamento della leucoplachia vulva La leucoplachia vulva (iperplasia delle cellule squamose della vulva) è una complicanza relativamente comune nelle donne di età compresa tra 30 e 60 anni. La leucoplachia vulva ha la forma di macchie grigio-biancastre, rosse, bronzee o rosa intenso [. ]
  • Lichene cronico semplice (neurodermite)Un semplice lichene cronico (lichen symplex chronicus) è una malattia abbastanza comune della vulva. La sua eziologia non è completamente compresa. A differenza dell'eczema, non è considerato una malattia allergica [. ]
  • Iperplasia microchirurgica della cerviceLa malattia ha un decorso asintomatico, raramente i pazienti possono essere disturbati da perdite vaginali o sanguinamento. Di solito questa condizione non può essere determinata durante l'esame, anche se a volte [. ]
  • Endometrite ureaplasma È cronicaendometrite associata a infezione causata da urealiticum urea-plasma. La principale lamentela in questi pazienti può essere l'infertilità (più spesso dei sintomi della malattia infiammatoria pelvica) [. ]
  • L'iperplasia endometriale complessa è caratterizzata da una struttura complessa e diversificata di ghiandole: il numero di ghiandole con contorni irregolari, reni e rami è stato aumentato; si osserva la atipia architettonica [. ]
  • Ooforite xantogranulomatosa di Xanthogranulemmolto raramente si verifica a causa di ascesso ovarico cronico. All'esame microscopico di ooforite xantogranulomatosa, istiociti schiumosi, vengono rilevate cellule giganti multinucleate. ]
  • Infezione fungina (micotica) delle ovaie Raramenteè osservato, anche in pazienti con malattia disseminata. I fattori eziologici dell'ascesso tubo-ovarico possono essere Blastomyces dermatitidis, Coccidium e Aspergillus [. ]
  • Cisti del corpo giallo. Trattamento della cisti del corpo giallo Sotto la cisti del corpo giallo si intende il suo aumento di oltre 3 cm di diametro. Queste cisti derivano da un'emorragia centrale nel corpo giallo. Le cisti del corpo giallo sono meno frequenti di [. ]
  • Cistoadenocarcinoma ovarico mucinoso Di solitoconsistono in mucose mucose non specifiche specifiche con diverse quantità di mucina nel citoplasma. Le cellule con una quantità minima di mucina possono assomigliare a quelle ad alto [. ]

Aggiungi il tuo commento su questo articolo


* Tutti i campi sono obbligatori!

La posizione del paziente sul tavolo operatorio è la stessa,come nel caso della sezione longitudinale mediana; basta disinfettare la pelle dell'addome. Quando il campo operatorio è isolato con fogli sterili, aprire la striscia trasversale di pelle sopra il lombo per un taglio. ]

L'edema delle labbra è una complicanza rara nelle donne nel periodo riproduttivo, che può essere una manifestazione di un comune gonfiore (anasarka) nei pazienti con preeclampsia grave clinicamente [. ]

Questo taglio crea l'accesso a piccolipelvi e allo stesso tempo offre l'opportunità di esaminare, se necessario, altri organi della cavità addominale; durante l'operazione, è possibile estendere l'incisione verso l'alto, bypassando l'ombelico a sinistra, in modo che non [. ]

Fino agli ultimi anni, controindicazioni all'usoNon c'era praticamente nessuna anestesia locale di infiltrazione con novocaina. In connessione con l'emergere di rapporti su casi di ipersensibilità individuale a molte sostanze medicinali, tra cui a [. ]

Per cominciare, la temperatura è un sintomo, enon una diagnosi. La temperatura stessa, come tale, non deve essere temuta, perché il suo livello non è un criterio per la gravità dell'infezione. La temperatura pericolosa per l'uomo si trova oltre i 42 gradi [. ]